DIARI DI AC: Festa 150 anni di AC – dagli occhi di una giovanissima

DIARI DI AC - WEB

Giorno 15 aprile nei locali del seminario vescovile di Mazara del Vallo, si è svolto il centocinquantesimo compleanno dell’AC. Eravamo tutti emozionati e felici, di spegnere tutti insieme ben 150 candeline che racchiudono la storia del passato e del presente e ci siamo augurati di poterlo rivivere con vigore ed entusiasmo nel futuro.

Noi giovani e giovanissimi abbiamo avuto l’opportunità di riflettere e meditare su delle parole magiche, SOGNO, GUIDA, CONOSCENZA, CONDIVISIONE, che giorno dopo giorno, segnano e accompagnano il nostro sentiero di crescita umana e spirituale e nello stesso tempo, ci permettono di fortificare con coraggio e determinazione il nostro progetto futuro.

Ogni parola veniva interpellata e calata nel nostro profondo e turbolento vissuto quotidiano, mediante giochi e attività varie, rendendo il pomeriggio pieno di sfumature colorate, di relazioni autentiche e di riflessioni costruttive e divertenti. In fondo è ciò che l’AC in 150 ha trasmesso e custodito nel suo cuore associativo, LA GIOIA E LA BELLEZZA DI ESSERE FIGLI DI DIO!!!!!!

Figli liberi di esprimere con purezza di animo, le sensazioni del cuore. Un cuore in festa, in cui ognuno di noi ha sperimentato la fiducia reciproca, il confronto costruttivo, il dialogo aperto e sincero, riuscendo a tracciare un solco in cui scorreva l’acqua limpida dell’amicizia autentica, impregnata dalla presenza dello Spirito di Dio, che ci ama così come siamo con le nostre debolezze, angosce, tenerezze, fragilità, pregi e difetti…… GRAZIE AC perché anche dopo 150 anni, ci aiuterai a realizzare i sogni che noi Giovani e Giovanissimi contempliamo estasiati il mondo che ci circonda.

Mariele Caruso

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *