Festa Regionale dei 150 anni dell’ Azione Cattolica Italiana

Palermo, 2 giugno 2018 – Sagrato della Cattedrale
Grande evento sabato 2 giugno 2018 per l’Azione Cattolica Regionale che ha celebrato i festeggiamenti dei 150 anni della fondazione dell’Azione Cattolica Italiana.
Alla festa, celebrata a Palermo presso il Sagrato della Cattedrale in via Vittorio Emanuele, ha partecipato anche la Diocesi di Mazara del Vallo con una delegazione di circa 100 soci provenienti da tutte le associazioni parrocchiali presenti nel territorio diocesano.
Ad accogliere le varie delegazioni diocesane provenienti da ogni parte della Sicilia è stato il Delegato Regionale Sebastiano Distefano con gli incaricati dei vari settori e l’Assistente Unitario Regionale Don Enzo Smriglio.
Gremita di gente e colorata di giallo blu, i colori dell’AC, si è presentata la Cattedrale di Palermo al momento della Celebrazione Eucaristica officiata dall’Arcivescovo di Palermo S.E.R. Mons. Corrado Lorefice.

Nella sua omelia l’Arcivescovo Lorefice ha ringraziato tutta l’associazione per la presenza costante all’interno della Chiesa e ha riconosciuto il ruolo centrale di essa paragonandolo a quello di Maria fulcro nel mistero della Fede Cattolica. Infine ha esortato i tantissimi giovani presenti a seguire il cammino iniziato 150 anni fa mantenendo vivo il ruolo missionario dell’associazione laicale all’interno della chiesa.

Numerosi sono stati gli “ospiti” della giornata in particolare il Presidente Nazionale Matteo Truffelli, l’Assistente Nazionale ACR Don Marco Ghiazza e del MSAC Don Michele Pace. Un saluto è arrivato anche dal Presidente della Regione On. Nello Musumeci, assente per impegni istituzionali vista la giornata particolare coincidente con la Festa della Repubblica, tramite il porta voce l’onorevole Roberto Lagalla.
Durante la festa ogni diocesi ha presentato la figura di persone che nel quotidiano sono riuscite ad essere testimoni di Preghiera – Azione – Sacrificio. Per la diocesi di Mazara del Vallo il Vicepresidente Pietro Fina ha presentato la figura di Benedetto “Nitto” Bruscia (Partanna, 28 maggio 1904, Trapani, 30 ottobre 1969).

“Benedetto Bruscia è stato un medico e uomo politico, formatosi nelle file dell’Azione Cattolica. A partire dagli anni 40 fu dapprima sindaco di Partanna (TP) e quindi deputato presso l’Assemblea Siciliana, distinguendosi per la sua attività a sostegno della ricostruzione post-bellica e per la sua sensibilità nei confronti delle problematiche inerenti il mondo dell’agricoltura. Sposato e padre di tre figli, da medico si occupò con dedizione della salute fisica e spirituale dei suoi pazienti. Nella sua esperienza politica si dimostrò rispettoso verso tutti, sempre coerente con le sue convinzioni, adoperandosi affinché trionfassero la giustizia, la verità, il rispetto di ogni persona. Amato ed apprezzato curò con particolare attenzione la preghiera e la frequenza quotidiana alla celebrazione eucaristica”.

La festa si è conclusa con un augurio particolare rivolto a tutti i partecipanti dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che è stato letto mentre nel Sagrato della Cattedrale sventolavano i colori del nostro Tricolore:

Rivolgo un caloroso saluto a tutti i partecipanti delle Diocesi Siciliane che si riuniscono quest’oggi per celebrare i 150 anni dell’Azione Cattolica, straordinaria esperienza civile oltre che educativa e religiosa. È un significativo anniversario che attraversa la storia di migliaia di persone che hanno lavorato con passione e fedeltà per una società ispirata ai valori della dignità delle persone e delle comunità. L’impegno costante, ancorato ad una fitta rete di solidarietà, testimonia la straordinaria capacità di dialogo e di ricerca di valori comuni che hanno arricchito la convivenza civile e la stessa democrazia. Tra questi, l’educazione alla legalità, nella pratica quotidiana di regole condivise significa anche uguaglianza e rispetto reciproco, vera forza inarrestabile rispetto alle nuove strategie mafiose. In questa occasione solenne, invio a tutti i presenti e a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento, il più sentito augurio di buon lavoro. Sergio MATTARELLA”.

“Futuro Presente” – Auguri Azione Cattolica Italiana

Mazara del Vallo lì, 4 giugno 2018

L’addetto stampa

Azione Cattolica Diocesana

Alberto ALAGNA

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *