PARROCCHIA SACRO CUORE IN SANTA MARIA DI GESU’ MAZARA – ACR Inizio attività 2018 – 19 “Ci prendo Gusto”

A.C.R.  2018 – 19 “Ci prendo Gusto”

Iniziano le attività dei ragazzi dell’Azione Cattolica della Parrocchia Sacro Cuore in Santa Maria di Gesù di Mazara del Vallo (TP). Sabato 17 novembre 2018 alle ore 16.00 tutti i gruppi hanno iniziato a mettere le mani in pasta per “prenderci gusto” al nuovo cammino associativo 2018-19.

Accolti in parrocchia dal gruppo educatori e dal parroco e assistente Don Vincenzo ALOISI, i ragazzi hanno potuto ascoltare il brano biblico Lc. 10, 38-42 che accompagnerà il percorso educativo dei ragazzi nel ricevere, durante il prossimo anno per alcuni e in seguito per gli altri, i sacramenti dell’iniziazione cristiana.

I 162 ragazzi partecipanti, in seguito suddivisi per fasce di età 6-8, 9-11, 12-14 e Giovanissimi, hanno osservato gli ingredienti a loro disposizione per poi poter scoprire, grazie al gioco di conoscenza “a cosa servono”, i propri educatori pronti a cucinare insieme con loro la pietanza più succulenta da presentare al tavolo di Gesù.

Il cammino dell’A.C.R. è una speciale esperienza di Chiesa che nasce proprio dal cuore di ogni comunità parrocchiale e che attraverso originali iniziative di fraternità ed esperienze comunitarie rispondenti all’età, dona a ogni ragazzo la possibilità di incontrare personalmente il Signore Gesù.

E allora come le sorelle Marta e Maria protagoniste del brano biblico dell’evangelista Luca “di una cosa sola c’e’ bisogno”, anche i ragazzi si pongono le proprie domande di vita; alcuni vedono Gesù come un amico che ascolta, altri come un amico che deve dare loro qualcosa. Essi riceveranno risposte diverse al proprio bisogno e metteranno in discussione le proprie abitudini e ciò che spesso viene dato per scontato, come le relazioni e il modo di gestirle.

L’ambientazione di quest’anno è il mondo variegato e gustoso della “cucina” il luogo più vissuto di una casa, il luogo dove s’incontrano le persone care e dove è possibile saziare la propria fame gustando qualcosa di buono. La cucina, luogo anche dell’attesa e dove educare al rispetto, il luogo dei gesti d’amore, dell’identità e delle radici, luogo di convivialità del sapore e del sapere.

L’evento è terminato con la partecipazione dei ragazzi alla Celebrazione Eucaristica durante la quale gli educatori hanno ricevuto dal parroco la benedizione e il mandato pastorale per il nuovo anno appena iniziato.

“ Io in A.C.R.Ci prendo gusto”

Mazara del Vallo, lì 18 novembre 2018

L’addetto stampa AC parrocchiale

Alberto ALAGNA

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *