PARROCCHIA SACRO CUORE IN SANTA MARIA DI GESU’ MAZARA: A.C. Festa dell’Adesione Anno Associativo 2020-21

“FESTA DELL’ADESIONE ANNO ASSOCIATIVO  2020-21”

Domenica 8 dicembre i soci dell’Azione Cattolica della Parrocchia Sacro Cuore in Santa Maria di Gesù di Mazara del Vallo (TP) hanno celebrato, in forma ridotta a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria in atto, la Festa dell’Adesione per l’anno associativo 2021.

Nella giornata di festa Solenne dedicata a Maria Immacolata Concezione prima persona a dire “SI” a Dio, i soci, ragazzi, giovani e adulti a “Vele spiegate”, questo il tema dell’evento, hanno partecipato alla Santa Messa e hanno rinnovato il proprio “SI” all’associazione mettendosi al servizio per: Ripartire – Esplorare – Scegliere.

  • Ripartire: ripartiamo con le preoccupazioni che oggi la pandemia scatena in noi, ma che non ferma la nostra barca perché consapevoli che il vento che soffia ci condurrà in porti sicuri.
  • Esplorare: esploriamo nuovi modi per fare AC, lasciamo spazio alle nostre fantasie mettendo in gioco i nostri doni e i nostri talenti al servizio dell’associazione.
  • Scegliere: scegliamo ancora una volta di esserci perché il nostro “SI” è un “Eccomi” incondizionato, senza forse e senza ma, in quanto laici chiamati a svolgere il servizio ecclesiale verso la comunità cristiana.

Durante l’omelia Padre Giuseppe Lupo, parroco e assistente dell’associazione, ha ricordato all’assemblea che Maria ha detto il proprio SI a Dio senza esitazione, un Si incondizionato che da serva umile l’ha portata ad essere la Madre di Gesù. <<Nella nostra vita – ha detto padre Giuseppe rivolgendosi ai 7 ragazzi dell’ACR che per l’occasione hanno ricevuto il Sacramento della Prima Comunione, – quanti NO abbiamo detto, no ai genitori, no alle maestre, no agli amici e questo non ci fa stare bene ma ci porta verso il deserto arido dei nostri cuori un deserto che potrà diventare un giardino fiorito solo con i nostri SI incondizionati>>. Rivolgendosi all’ AC parrocchiale ha concluso dicendo:<< siete una bella realtà associativa, un gruppo che vive e lavora in parrocchia e che si mette al servizio di tutta la comunità parrocchiale senza perdere di vista la dimensione diocesana. Buona adesione al nuovo anno associativo>>.

“L’appartenenza all’Azione Cattolica Italiana costituisce una scelta da parte di quanti vi aderiscono per maturare la propria vocazione alla santità, viverla da laici, svolgere il servizio ecclesiale che l’Associazione propone per la crescita della comunità cristiana, il suo sviluppo pastorale, l’animazione evangelica degli ambienti di vita e per partecipare in tal modo al cammino, alle scelte pastorali, alla spiritualità propria della comunità diocesana.”

Alla fine della cerimonia il Presidente Luciano Gancitano ha letto l’atto di affidamento a Maria consacrandogli tutti i soci affinché Ella ci aiuti a servire l’Azione Cattolica con il nostro “Eccomi”.

«Oggi, i soci dell’Azione Cattolica Italiana rinnovano l’adesione all’Associazione. Rivolgo ad essi il mio saluto e il mio augurio di buon cammino. Prego “perché sia formato Cristo in voi” – come scrive San Paolo – e perché siate artigiani di   fraternità».  (Papa Francesco all’Angelus)

Mazara del Vallo, lì 8 dicembre 2020                                     L’addetto stampa Alberto ALAGNA

Gruppo Educatori AC

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *